x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Home / NOTIZIE / NEWS E PRESS

Condimento grigliata: la selezione Bonamini che fa da perfetta accoppiata

Condimento grigliata: la selezione Bonamini che fa da perfetta accoppiata

Condimento grigliata: la selezione Bonamini che fa da perfetta accoppiata

L’arrivo della bella stagione, l’inizio del caldo e l’allungarsi delle giornate fanno crescere in ognuno di noi quella voglia, del tutto sensata e voluta, di qualcosa di “diverso”; quel qualcosa che si discosti quasi completamente dalla monotonia vissuta nel freddo periodo appena passato.
La ricerca di questo stimolo si sviluppa sia all’aperto, fuori di casa, sia tra le mura della nostra dimora e in particolare in cucina o semplicemente sulla nostra tavola.
Nel nostro caso ci piace sempre trovare diversi spunti e collegamenti con quello che è il mondo dell’olio extravergine di oliva, al quale siamo profondamente legati e che puntualmente si dimostra essere uno dei capisaldi di qualsiasi argomento in tema culinario e non.

E, quindi, come possiamo noi abbinare l’idea del prezioso olio di oliva extravergine con il tema della “libertà culinaria”? Semplice… prendete la classica attività che a noi Italiani piace svolgere da tempi immemori, come per esempio la famosa grigliata di primavera, aggiungete quella giusta dose di buon olio extravergine di oliva italiano ed ecco che avrete la vostra risposta ma non solo… anche il più gustoso metodo di evasione dalla tediosa quotidianità.

Amanti del buon cibo, dei prodotti di qualità Made in Italy come l’olio evo ed esperti provetti in ambito culinario, siamo sempre stati attratti dalla più classica delle attività, la cui scelta ricade ogni festività quale Pasquetta, Primo Maggio, Ferragosto… l’intramontabile grigliata! Capace di dare sollievo alle nostre papille gustative, grazie all’utilizzo di immancabili prodotti quali la buona carne dalla marinatura ad hoc o l’intingolo perfetto con il giusto olio extravergine, ma anche di dare pace ai nostri animi, grazie alla possibilità data di passare una giornata perfetta, all’insegna della compagnia, quella giusta e del cibo, quello tanto desiderato.

Ma bando alle ciance, scopriamo ora insieme quali prodotti tra la vasta selezione di olio extra vergine di oliva e altri condimenti Bonamini, si prestano ad essere le risposte più corrette alla domanda:
“Come condire la carne alla griglia?”

Marinare la vostra carne alla brace con i nostri evo più classici

Si dice che marinare la carne sia come fare stretching, importante e necessario. Ma attenzione… così come lo stretching, se fatto male o per lungo periodo va a ricadere negativamente sui muscoli, anche la marinatura per carne alla griglia deve essere fatta con le giuste e corrette accortezze. Marinate responsabilmente. L’intingolo deve rendere la carne più tenera, quindi anche solo 15/20 minuti fanno già la differenza, ma l’importante è stare sempre sotto le 24 ore di marinatura.

Uno degli ingredienti chiave indispensabile per marinare la carne alla brace alla perfezione è la fonte di grassi più salutare e che un posto d’onore nella nostra cucina lo trova sempre: l’olio d’oliva. Unito agli altri componenti essenziali quali aceto o succo di limone, sale e aromi vari, va a creare la ricetta perfetta per formare il più gustoso condimento per carne alla griglia.

Anche se la regola base permette l’utilizzo di qualsiasi tipo di olio per la marinatura, si consiglia sempre l’utilizzo di un olio extra vergine, per il suo sapore e la sua qualità; con un punto di fumo più basso rispetto ad altri fonti di grasso ma comunque dall’importante funzione antiaderente e che sicuramente arricchirà la vostra grigliata di quel vero sapore genuino.

Se si parla di genuinità, si parla di Bonamini e in particolare della nostra selezione di olio d’oliva extra vergine, che racchiude i due tra i più classici e storici dei nostri prodotti: il Santa Giustina e il Valsecca.
Due evo equamente di qualità, equamente buoni ed equamente apprezzati, ma si sa… siamo tutti diversi e ognuno di noi ha le sue preferenze. Noi abbiamo la nostra, ma lasciate che vi spieghiamo in cosa si differenziano questi due extravergine così che possiate fare la vostra, di scelta.

Il Valsecca è il classico olio d’oliva apprezzato del Nord Italia, prodotto con varietà naturalmente delicate tra le quali anche le nostre autoctone Favarol e Grignano, si presta ad essere uno tra i più equilibrati della nostra produzione di olio extravergine di oliva. Grazie al suo sapore ben bilanciato in tutte le sue componenti di dolce, amaro e piccante, è indicato per piatti di pesce e di carne bianca, come marinatura per la brace o su verdure bollite, il classico accompagnamento ai nostri pranzi all’insegna della griglia.

Se si preferisce invece osare un po’ di più, la scelta più logica ricade su un olio extravergine tra i più amati, il nostro Santa Giustina. Prodotto con una selezione di gran parte olive verdi, questo olio evo crea quel perfetto connubio tra il profumo fragrante di foglia e frutta fresca e quel suo sapore aromatico e deciso. Il classico buon olio d’oliva di frantoio, un filo sulla bruschetta, come condimento per le ricche insalate estive o in questo caso, il perfetto intingolo per marinare la vostra carne da grigliata.
Vi diamo un consiglio: se utilizzate il Santa Giustina, dubitiamo che avrete bisogno di aggiungere qualsiasi altro condimento. Fa già tutto lui!

Condimenti per carne alla griglia: le scelte più particolari

Se invece i vostri gusti si sposano meglio con quei sapori un po’ più eccentrici, non disperate, come sempre noi di Frantoio Bonamini, tra la nostra migliore selezione di olio extra vergine, abbiamo qualcosa che potrebbe fare al caso vostro.
L’utilizzo di queste chicche a base di olio evo potrebbe anche rendervi l’accurato passaggio della marinatura più semplice e veloce, omettendo alcuni ingredienti ritenuti “base” e utilizzando invece un solo alimento che li racchiuda tutti quanti.

Avete mai sentito parlare degli Oli Aromatizzati? E secondo voi, potrebbe questa essere una valida alternativa per la vostra perfetta marinatura per carne alla griglia? Noi crediamo di sì e questi di seguito sono i nostri consigli, già testati e degustati, che hanno fatto convertire anche le anime più scettiche.

  • Olio extravergine d’oliva aromatizzato al Rosmarimo: con aroma naturale di rosmarino e rosmarino essiccato, particolarmente indicato per condire arrosti, marinare carne alla griglia, focacce bianche e, ovviamente, sulle immancabili patate al forno, il contorno preferito da grandi e piccini.
  • Olio extravergine di oliva aromatizzato al Limone: con aroma naturale al limone, dona quel tocco esotico a tutte le preparazioni dolci e salate. Oltre a sostituire la classica buccia di limone nelle preparazioni di soffici torte, sostituisce il fattore “acido” nella fase di marinatura. Ed è il condimento perfetto anche per piatti a base di pesce alla griglia o fresche insalate estive.
  • Olio di oliva extravergine aromatizzato all’Aglio: con pezzettini di aglio essiccato e un 2% di aroma naturale, è il più versatile tra i nostri aromatizzati. Ottima base per soffritti o per la classica pasta “aglio, olio e peperoncino (disponibile anche questo olio evo Bonamini)”, ma trova il suo più grande utilizzo non solo sulla classica carne alla griglia, ma anche su l’accompagnamento d’obbligo quando si svolgono questo tipo eventi: i mix di verdura grigliata.

Che dite? Siamo riusciti a convincervi che si possono ampliare i propri orizzonti gustativi anche quando ci si chiede quali siano i perfetti condimenti per carne alla brace?

BBQ? Marinate con il vino al posto dell’olio d’oliva

Se sempre siete in vena di esperimenti e vi piace l’idea di proporre qualcosa di diverso dalla classica ricetta base, ecco a voi un altro consiglio: marinare la carne alla griglia con il vino potrebbe, anzi è, l’alternativa perfetta all’utilizzo della parte oleosa quale l’olio di oliva extravergine.
Perché dite voi? Scopriamolo insieme!

Una marinatura alcolica ha la capacità di rendere la vostra carne alla brace più morbida, oltre che molto saporita e assolutamente lontana dall’essere secca e stopposa.
Il vino da utilizzare? Rigorosamente rosso e rigorosamente di qualità.

Tra i nostri scaffali, oltre alla vasta gamma di evo, spicca con una certa facilità anche la nostra selezione di vini Cort’Emilia Bonamini, la quale comprende ben tre diversi tipi di vino rosso.
Un Valpolicella DOC, un Valpolicella Ripasso DOC Superiore e un Amarone Valpolicella DOGC.
Nomi importanti per prodotti altrettanto distinti e di spessore. Ma noi siamo in primis produttori di olio d’oliva extra vergine e successivamente grandissimi amanti di un buon bicchiere di vino rosso degustato in ottima compagnia. Quindi questo il nostro consiglio finale…

Avete voglia di cambiare le carte in tavola nella preparazione della marinatura perfetta? E avete pensato di sostituire l’olio d’oliva con l’ottima alternativa del vino rosso? Bene, utilizzate il nostro Valpolicella DOC, il classico vino da pasto o in questo caso da marinata.
Per quanto riguarda il Ripasso e l’Amarone, beh in questo caso noi siamo dell’idea che questi vini vadano invece bevuti in accompagnamento alla vostra grigliata, precedentemente marinata con il più gustoso olio extra vergine di oliva della selezione Bonamini.

 
 

FRANTOIO BONAMINI S.R.L.

Loc. S. Giustina, 9A - Illasi - Verona - Italy
P.IVA 04166510232
Tel. +39 045 6520558 - Fax +39 045 6528133

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter.



info@oliobonamini.com
Privacy Policy

CREDITS: Future Smart